MENSA SOCIALE

Progetto di assistenza ai bambini e agli anziani

Cuba \ Città di Matanzas

Parrocchia San Pedro apóstol

BYNODE development & cooperation ONLUS in collaborazione con la Delegazione provinciale in Cuba della Provincia italiana di San Francesco (Italia-Centro) dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, ha avviato nella parrocchia San Pedro apóstol della città di Matanzas un progetto a carattere sociale, per realizzare una mensa  al fine di garantire una sana e corretta alimentazione a bambini e anziani indigenti.

 

A Matanzas, grande città Cubana, come in tutto il resto dell’Isola, esiste uno stato di indigenza generalizzato che si ripercuote soprattutto sulle fasce di popolazione degli anziani e dei bambini. Gli anziani in pensione percepiscono circa cinque dollari al mese, sono fortunati se riescono a godere di una sopravvivenza nell’ambito del proprio nucleo familiare, altrimenti molto spesso risiedono in strutture condivise chiamate “albergues”, dove le condizioni di vita sono particolarmente dure. Considerando che le famiglie cubane nella fascia intermedia di età lavorativa hanno quasi tutte un seppur minimo reddito da lavoro, queste allo stesso tempo hanno bambini ed anziani collegati ai loro nuclei familiari e non riescono a provvedere al loro sostentamento, né tantomeno riescono ad alimentarli correttamente. Inoltre, se i bambini ed i ragazzi almeno durante l’anno scolastico possono trovare un sicuro rifugio ed un pasto giornaliero presso le strutture scolastiche pubbliche, gli anziani invece all’interno del nucleo familiare spesso vengono abbandonati a se stessi, in tutte le loro basilari esigenze dovute all’età, sempre per l’impossibilità di seguirli direttamente.

 

Il progetto BYNODE “Mensa Sociale” si prefigge di realizzare nelle immediate adiacenze del Convento dei frati e della Chiesa parrocchiale di San Pedro apóstol di Matanzas un centro sociale dove allestire una mensa, dove saranno quotidianamente forniti sia il sevizio di pasti che accoglienza ed assistenza a tutte quelle persone, anziani e bambini, che non sono in grado di riceverne altrimenti. L’operazione di strutturazione di questo centro sociale prevede la riparazione di uno stabile che, una volta predisposto ed avviato, risulterà essere di facile gestione grazie al lavoro dei frati ed alla collaborazione della Caritas Cubana.