CIUDADELA SAN FRANCISCO

Progetto di assistenza agli anziani

Colombia \ Dipartimento di Antioquia

Municipalità di Itagüí Area metropolitana di Medellín

BYNODE development & cooperation ONLUS in collaborazione la Custodia provinciale dei Frati Minori Conventuali “San Francesco d’Assisi” in Colombia, sta eseguendo le fasi iniziali di costruzione di un grande progetto che prevede la realizzazione di una casa di accoglienza per anziani indigenti nella città di Itagüí, nell’Area metropolitana di Medellín.

 

Il progetto nasce dalla volontà dei frati colombiani di rispondere concretamente ai cambiamenti sociali e di transizione demografica del loro Paese. Il governo e il popolo colombiano sono attualmente impegnati in un delicato “processo di pace” che ponga fine al conflitto iniziato negli anni Sessanta, con la costituzione delle FARC e di altri gruppi armati finanziati dal narcotraffico. Le vittime sono state decine di migliaia e le persone anziane di oggi sono quelle che hanno convissuto con questo dramma da quando erano giovani o ragazzi. Per quanto la Colombia sia un Paese emergente in America Latina il problema degli abbandoni degli anziani è molto grave e non ci sono strutture sufficienti in grado di rispondere all’emergenza sociale.

 

La “Ciudadela San Francisco” è un progetto BYNODE realizzato con i frati della Custodia provinciale colombiana e si prefigge di costruire una struttura in grado di ospitare fino a un massimo di 120 ospiti. Si svilupperà in una vasta aera verde, adiacente al convento di Itagüí, e sarà formata da una costruzione su due piani con ampi spazi per i servizi tecnici e ludici per i suoi ospiti. La strategia del progetto si articola attraverso la costruzione e la messa in servizio di un centro di protezione sociale per anziani indigenti, che  possa accogliere e soddisfare le loro necessità di base e, al contempo, contribuire dal punto di vista sociale e religioso ai loro bisogni. Nel nuovo centro di accoglienza si vuole fornire un modello di assistenza  e di gestione secondo gli standard internazionali, che ponga al centro della sua missione la vita delle persone anziane, nelle forme di debolezza senile e di tutte le forme di indigenza e povertà. Inoltre nel concept del progetto sono stati inseriti, sin dalla fase iniziale di ideazione, concetti di competitività e di modernità di alto livello, ottimizzandone le qualità del servizio e al contempo la creazione di un’immagine aziendale sociale, che potranno generare sostenibilità e durata nel tempo. Pertanto è stato inserito in questo modello un concetto di ospitalità, lavoro e servizi  che, fino ad oggi, sono stati riservati quasi esclusivamente solo a strutture di alto livello e di alto costo, ma che potranno essere offerti, a titolo quasi completamente gratuito, anche alle fasce di anziani indigenti.

 

Attualmente BYNODE sta realizzando la costruzione del nucleo centrale della struttura che prevede numerose camere e tutti i servizi logistici e lavorativi. Il primo lotto di questa struttura è già in fase di avviamento per la costruzione grazie a una donazione pervenuta dal Sacro Convento di Assisi, con fondi raccolti durante la trasmissione radiotelevisiva “Con il cuore nel nome di Francesco”. Terminata questa fase, ed in attesa dell’arrivo di nuovi fondi generati da erogazioni liberali, si proseguiranno i lavori con l’aumento del numero delle abitazioni.