BYNODE development & cooperation ONLUS nasce nella francescana data del 2 agosto nel 2017, dopo un percorso di preparazione di almeno due anni tra i Soci Fondatori che l’hanno costituita, la Curia generale dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali e la Fondazione Giovanni Paolo II. L’Ordine dei Frati Minori Conventuali è un grande network con oltre 600 conventi attivi in ogni parte del mondo. La Fondazione Giovanni Paolo II opera in Medio Oriente da oltre 20 anni allo sviluppo di progetti a carattere sociale. Queste due realtà hanno messo insieme le loro peculiari potenzialità e intenti creando una sinergia capace di ‘fare nodo’ ed intessere una rete di collaborazioni allo scopo di realizzare nuovi progetti nel campo dell’imprenditoria sociale francescana.

 

La vision di BYNODE si traduce nell’espressione "Lavora come Dio lavora", traendo ispirazione dal pensiero di san Francesco sul modo di lavorare. Vale a dire, cooperare al fine di plasmare la realtà, esprimendo una modalità tipica francescana di lavorare “come Dio lavora”, poiché lavorare è calcare il suolo lasciando un’impronta di bene.

 

La mission di BYNODE consiste nel fornire ai frati gli strumenti necessari per trasformare buone idee in progetti imprenditoriali con finalità sociali. E’ un’opera artigianale che intreccia relazioni (nodi di relazioni) anche trasversali, attraverso un paziente lavoro comune, mirato a leggere la realtà contestuale e agire su di essa. Infatti ogni convento, a qualsiasi latitudine, rappresenta un centro organizzativo per un territorio e i suoi abitanti, prescindendo dalle differenze culturali, sociali e religiose. Se il mondo della cooperazione internazionale, mediante varie Associazioni e Fondazioni, produce continui progetti sviluppati dalla fantasia o dalle ideologie di singoli sulle tematiche proposte dai vari donors pubblici e privati, i progetti che BYNODE promuove partono, invece, dalle reali necessità dei luoghi in cui abitano ed operano i frati.

TeAm

Il Consiglio Direttivo di BYNODE development & cooperation ONLUS è costituito da frati e laici, i quali indirizzano ad una missione comune prospettive e competenze diverse. La Presidenza del CD è deputata ad un frate dell’Ordine, la Direzione generale ad un laico collaboratore della Fondazione, mentre altre figure professionali sono coinvolte a vario titolo per affiancare e sostenere il lavoro del CD.

fra Agnello Stoia

 presidente

dr. Angiolo Rossi

vicepresidente

fra Carlos Trovarelli

consigliere


dr. Paolo Ricci

consigliere

fra Wojciech Kulig

consigliere

dr. Vittorio Lazzoni

direttore generale